Finestre in legno: prezzi infissi in legno al mq

Finestre in legno prezzi al mq costi alluminio

Quando parliamo di finestre eleganti che donano calore alla nostra casa, il legno è il materiale per eccellenza per gli infissi. Una volta tutte le case avevano gli finestre in legno, ma nei tempi moderni per questione di manutenzione e prezzo vengono spesso sostituire con finestre in pvc o alluminio. Ma quando conviene scegliere le finestre in legno?  Quanto costa finestra in legno al mq? Vediamo insieme quando installare ed il prezzo degli infissi in legno o legno e alluminio per scegliere la miglior soluzioni per casa.

La prima cosa da valutare è quale legno scegliamo per la nostra nuova finestra, ad esempio:

  • Finestra in legno in pino massello o lamellare costa in media circa 210€ al mq
  • Finestra in legno in okumè massello o lamellare costa in media circa 230€ al mq
  • Finestra in legno in mogano lamellare costa in media circa 250€ al mq
  • Finestra in legno in abete lamellare costa in media circa 260€ al mq
  • Finestra in legno in rovere lamellare costa in media circa 280€ al mq
  • Finestra in legno in larice lamellare costa in media circa 280€ al mq
  • Finestra in legno in castagno lamellare costa in media circa 320€ al mq

Come vedremo nel corso dell’articolo, per risparmiare puoi scegliere una soluzione mista, cioè un infisso legno-alluminio o legno-pvc. Queste soluzioni hanno dei pro e dei contro, ma sicuramente hanno un vantaggio economico rispetto ad una finestra di legno senza altri materiali. Continua a leggere per approfondire, iniziamo dai prezzi.

Quanto costa una finestra in legno al mq

Vediamo degli esempi di prezzi al mq per darvi un riferimento di quanto costa una finestra in legno. Nell’esempio valuteremo delle aperture classiche di un infisso, sia per delle finestre che per delle porte finestre di legno. Vediamo degli esempi di prezzi per infissi in legno al mq per le diverse tipologie di infissi e serramenti.

Infissi in legno prezziPrezzo medio al mq
Finestra ad anta fissa200€ - 300€
Finestra ad anta singola a battente con ribalta350€ - 550€
Finestra a due ante a battente con ribalta400€ - 600€
Finestra a vasistas350€ - 600€
Finestra scorrevole traslante500€ - 600€
Finestra a bilico orizzontale700€ - 1.400€
Portafinestra ad anta singola a battente con ribalta300€ - 400€
Portafinestra a due ante a battente con ribalta300€ - 400€
Portafinestra ad ante scorrevoli500€ - 700€
Portafinestra a libro750€ - 950€

A precedenti prezzi devi aggiungere le eventuali finiture (maniglie, tripli vetri o antiscasso, tapparelle, zanzariere, serrature, …), il costo della posa in opera dell’infisso ed eventuali altri costi tipo lavori di muratura, prezzo aggiuntivo per trasporto e scarico in situazioni complicate, oppure la demolizione e smaltimento degli infissi e serramenti esistenti, …

Per avere il prezzo finale, l’unico modo è incontrare una ditta e far fare un sopralluogo per prendere tutte le misure corrette e valutare quali finestre installare. Chiedi adesso gratis diversi preventivi per la sostituzione o installazione di nuove finestre ai migliori tecnici specializzati in infissi e serramenti in legno della tua zona e confronta senza impegno le diverse offerte.

Prezzi degli infissi in legno: da cosa dipendono

Il prezzo di una finestra in legno dipende da diversi fattori, i principali fattori sono:

  • Tipologia di legno
  • Legno lamellare o massello
  • Vernice e colore
  • Finestra su misura o standard
  • Apertura ad ante o di altro tipo
  • Vetro, accessori e materiali

Tipologie di legno per finestre

L’aspetto più importante è scegliere per un infisso in legno è il tipo di legno utilizzato:

  • Economici: PinoOkumèMogano, …
  • Pregiati: Abete, RovereLarice, Castagno, …

Per lo stesso legno, altro fattore da valutare è se scegliere una finestra in legno:

  • Lamellare
  • Massello

Il prezzo degli infissi in legno lamellare o massello è diverso sia per le tecniche di costruzione che per la qualità della finestra finale. Come spieghiamo nel prossimo capito ci sono delle differenze importanti da sapere.

Differenze tra una finestra in legno lamellare o massello

Nelle finestre lamellari il legno dell’infisso è composto da diversi strati (lamelle) di legno che vengono incollate e pressate all’origine. Questo permette di avere una finestra con una struttura molto rigida e resistente, anche con un’ottima estetica.

La finestra in massello è composta dalla parte centrale del legno ed è un blocco unico che viene lavorato ed in genere è più economico di quello lamellare. Questo vuol dire che oltre alla parte estetica perché si vede il legno grezzo come all’origine, il legno massello ha dei problemi di durata nel tempo per quanto riguarda la stabilità della struttura.

Prezzi delle finestre in legno grezze o colorate

Altro tema è la vernice ed il colore. Possiamo trovare delle finestre grezze da verniciare, oppure dalle finestre bianche, o in stile antico o rustiche, o altri colori che possono far salire il prezzo anche del 40%.

Prezzi delle finestre in legno su misura o standard

Se hai bisogno di finestre su misura perché le misure standard non sono utilizzabili, è chiaro che il prezzo della finestra al mq può andare ben oltre i 500€ al mq. Ricorda che le misure standard delle finestre sono dei multipli di 10 cm, e di queste misure ne trovi moltissime. Valuta bene se ha senso una finestra su misura in legno oppure vale la pena di fare qualche piccolo lavoro di muratura per rientrare nello standard.

Oggi abbiamo delle finestre di legno con delle misure di altezza standard di 120 cm o anche 140 cm. Se abbiamo una porta finestra l’altezza è di 210 cm. Per le larghezze standard possiamo partire da 70 cm per una finestra ad un anta, fino a 160 cm per una porta finestra o finestra a due ante.

Ovviamente anche la tipologia di apertura può influire sul prezzo di un infisso in legno. Si trovano finestre con le classiche aperture ad una o due ante a ribalta, per poi passare alle finestre a vasistas, a bilico, scorrevoli, a libro, fisse, etc.

Per una finestra in legno su misura solo un professionista di infissi e serramenti è in grado di aiutarti sulla scelta corretta. Chiedi adesso gratis dei preventivi per finestre in legno su misura ai migliori professionisti della tua zona e confronta senza impegno le loro offerte.

Vantaggi degli infissi in legno

I vantaggi delle finestre in legno sono molteplici grazie alle proprietà del legno:

  • Il legno è un materiale resistente e leggero, dura nel tempo
  • Ha un il più basso valore di conducibilità termica rispetto all’alluminio e pvc, garantendo un ottimo isolamento termico
  • E’ ecologico, riciclabile e rinnovabile… contrariamente al PVC che è plastica
  • Esteticamente bello ed elegante. Infatti negli altri materiali si trova l’effetto legno per provare a ricordarlo

Il legno è un elemento di arredo, caldo ed elegante. In una casa di campagna si preferisce mettere delle finestre in legno rustiche o di stile antico per dare calore all’ambiente. E’ sempre stato un elemento di pregio e chiaramente anche gli infissi trasmettono questa sensazione.

Dal punto di vista tecnico e prestazionale la resistenza e la bassa conducibilità termica sono i fattori più importanti. Quando stiamo ristrutturando casa oppure vogliamo sostituire gli infissi vecchie, installare delle finestre o porte finestre in legno permettono un recupero di energia grazie ad un elevato isolamento termico.

Ovviamente ci sono anche degli svantaggi e dei contro nelle finestre in legno:

  • Prezzo in genere più alto rispetto alle altre soluzioni in PVC o alluminio
  • La manutenzione del legno

Per il prezzo rimandiamo ai precedente paragrafi, mentre per il costo della manutenzione di infissi in legno vale la pena spendere due parole.

Costo manutenzione delle finestre in legno

E’ vero che è impegnativa la manutenzione delle finestre in legno? No. Sicuramente si deve fare della manutenzione, ma non è più come le vecchie finestre di una volta. In questi anni il legno viene verniciato con delle vernici ad acqua che riducono in modo importante la necessità di una verniciatura periodica del vostro infisso.

Una cattiva manutenzione, come può capitare in una seconda casa, può portare ad esempio ad avere delle finestre in legno rovinate dal sole. In questi casi è necessario chiamare un professionista di infissi o un falegname per recuperare il danno fatto dal sole.

Per la manutenzione ordinaria, le principali attività da fare sono la pulizia degli telaio in legno, delle ante della finestra, delle eventuali tapparelle e scuri, e di tutti gli elementi che compongono la nostra finestra. Le altre attività sono le classiche stuccature, ripristini e nuove verniciature.

Prezzi finestre in legno-alluminio

Come possiamo mantenere la bellezza e le caratteristiche del legno spendendo di meno? Un scelta che non consigliamo è di cercare  delle finestre in legno economiche perché si rischia di avere degli infissi di bassa qualità e nel caso del legno questo è uno svantaggio importante.

Una valida alternativa per poter avere delle finestre con del legno, ma più economiche senza perdere dei vantaggi prestazionali delle finestre è scegliere delle finestre miste, cioè in legno-alluminio o legno-pvc. In questo scenario la soluzione più utilizzata è il legno-alluminio vediamo perché.

In genere gli infissi misti hanno sul lato interno casa della finestra il legno e sulla parte esterna l’alluminio o il pvc. Il caso classico è l’abbinamento con l’alluminio. In questo caso abbiamo l’alluminio che garantisce la leggerezza, la duttilità e la protezione agli agenti atmosferici come acqua e vento, ed il legno aiuta nell’isolamento termico e nella parte estetica. Per la garanzia dell’isolamento termico e acustico la soluzione ottimale sono le finestre in legno-alluminio con taglio termico sebbene i prezzi risalgono. Vediamo degli esempi di prezzi di finestre in legno e alluminio:

  • Finestra a due ante in legno-alluminio 130 x 150 può costare circa 300€ per un prezzo al mq di 150€-200€.
  • Finestra a vasistas in legno-alluminio il prezzo al mq parte 300€ al mq
  • Porte finestre a due ante in legno-alluminio da 130 x 220 a partire da anche queste da 150€ al mq.

Il legno e pvc è una soluzione analoga dove insieme abbiamo una garanzia della efficienza termica data da entrambi i materiali.

Come risparmiare fino al 50% per sostituire le finestre

Perché rivolgersi ad un esperto e confrontare diversi preventivi? Solo un esperto di infissi e serramenti in legno è in grado di darti il costo reale per sostituire le tue finestre. Ma non solo, un esperto è anche in grado di aiutarti a come poter usufruire delle detrazioni fiscale del 50% per la sostituzione infissi 2019 con un notevole risparmio sia sulla lavoro ma anche dopo sul risparmio energetico che puoi ottenere.

Per concludere, se vuoi risparmiare confronta diversi preventivi. Chiedi subito gratis diverse offerte alle migliori imprese e professionisti di infissi e serramenti della tua zona e confronta senza impegno i diversi un preventivo per la sostituzione ed installazione di porte finestre e finestre in legno.

[Voti: 134    Media Voto: 4.6/5]

Rispondi