Caldaia a pellet prezzi attuali

Caldaia a pellet: prezzi attuali e cosa c’è da sapere

Qual è il costo di una caldaia a pellet? I prezzi medi di mercato oscillano tra i € 2.000 e i € 6.000. Per una casa comune, la scelta più frequente è una caldaia a pellet da 15-20 kW. Ma per un preventivo preciso bisogna considerare molte variabili: volumetria dell’abitazione, classe energetica, tipologie di impianti, e così via. 

Hai già le idee chiare? Richiedi subito preventivi gratis su PreventivONE.it.

preventivo espresso richiedi subito
preventivo espresso richiedi subito

Calcolare i costi per caldaia a pellet

Oggi più che mai il costo di una caldaia a pellet può essere incredibilmente variabile. Prima di tutto, perché l’offerta di modelli sul mercato si è fatta più ampia in tutte le fasce di prezzo. Attenzione però a non confondere le caldaie a pellet con le stufe a pellet!

Poi, i termotecnici prenderanno in considerazione la volumetria della casa, qual è il suo quoziente di efficienza energetica, quante persone vivono nella casa, e altri fattori determinanti per il calcolo dei costi della caldaia a pellet. 

Infine, bisogna considerare che i vari Bonus e detrazioni sulle caldaie possono rendere l’investimento molto più leggero: dal Bonus Ristrutturazioni con detrazione Irpef 50% fino al SuperBonus 110% in caso di altri interventi abbinati. Ma c’è ancora molto altro…

Caldaia a pellet: prezzi in base ai kilowatt 

Anche se online si trovano offerte apparentemente vantaggiose, non è possibile quantificare il costo di una caldaia a pellet senza considerare il reale fabbisogno della casa, e le sue caratteristiche energetiche. 

Quindi, quali sono i prezzi per l’acquisto e installazione delle caldaie a pellet? Ecco un prospetto dei costi orientativi, stando alle tariffe medie nazionali per l’anno in corso.

Tipologia di Caldaia a pelletPrezzo
Caldaia a pellet 15 - 20 kW2.000 € - 2.500 €
Caldaia a pellet 25 - 30 kW3.000 € - 4.000 €
Caldaia a pellet 35 - 50 kW4.500 € - 5.000 €
Caldaia a pellet superiore a 50 kWa partire da 6.000 €
Installazione e manodopera completa700 € - 1.500 €

Nota Bene! I prezzi cambiano in base alle tue esigenze e alla zona in cui risiedi.
Chiedi ai professionisti di PreventivONE.it e scopri le migliori tariffe della tua zona.

Come funziona la caldaia a pellet

La caldaia a pellet è un generatore di calore che alimenta l’impianto di riscaldamento termoidraulico e fornisce acqua calda sanitaria per cucina e bagno. Come sorgente di calore, viene impiegato un materiale naturale (biomassa) derivato dagli scarti di lavorazione del legno, che tutti chiamiamo comunemente pellet. Per questo, le caldaie a pellet vantano una bassa impronta ambientale, rispetto al gas metano.

La caldaia a pellet molto spesso presenta una tramoggia a elevata capienza che permette di caricare grandi quantitativi di pellet, per il fabbisogno di un’intera giornata o per un arco di tempo anche più lungo. Il meccanismo interno della caldaia consuma il pellet in maniera graduale a seconda del bisogno del bruciatore. Quindi è possibile lasciar lavorare l’impianto in autonomia per molte ore, senza preoccuparsi di aggiungere altra biomassa.

Inoltre, alla caldaia a pellet si può abbinare un serbatoio di accumulo, in modo da avere a disposizione acqua calda sanitaria anche nei momenti in cui la caldaia non è in funzione. Spesso, si consiglia anche l’installazione di un gruppo di continuità per poter mantenere la caldaia accesa anche in assenza di energie elettrica. 

Tipologie di caldaie a pellet

Sul mercato, puoi trovare varie tipologie di caldaie a pellet, diverse per dimensioni, tecnologie e possibilità di alimentazione con più combustibili. Vediamo qual è il tipo di caldaia a pellet che fa al caso tuo.

  • Caldaia pellet standard: di varie dimensioni, adatta ad appartamenti e villette, utilizza come unica fonte energetica il pellet.
  • Caldaia pellet-legna: generalmente più grande di una caldaia standard, questa tipologia può essere alimentata sia a pellet che a legna: in autonomia, l’impianto utilizza la fonte energetica immediatamente disponibile, perciò appena finisce la potenza termica della legna, la caldaia passa a prelevare il pellet nella tramoggia.
  • Caldaia pellet-legna-nocciolino: un sistema ancora più complesso e flessibile, che permette di inserire nella tramoggia varie tipologie di biomasse, soprattutto pellet e nocciolino di sansa (derivato dagli scarti delle olive); inoltre, può essere impiegata anche la legna.

Come scegliere tra una caldaia a pellet tradizionale e una caldaia a pellet combinata? Molto dipende dal fabbisogno energetico dell’abitazione, dai costi e dalla reperibilità delle fonti energetiche. In media una caldaia a pellet consente di risparmiare in media tra il 35% e il 50% rispetto al metano. 

La soglia di risparmio può aumentare se, per esempio, si hanno a disposizione grandi quantitativi di legna, oppure se si sceglie il nocciolino, che costa in media il 30% in meno rispetto al pellet. 

Per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze, conviene sempre contattare un termotecnico.

il tuo preventivo su misura


il tuo preventivo su misura

Installazione caldaia a pellet: locali interni o esterni? 

Chi sta valutando di installare una caldaia a pellet, oltre ai prezzi e al risparmio in bolletta, dovrà prendere in considerazione anche un altro fattore decisamente prioritario: i requisiti di legge per le caldaie a pellet.

Per l’utilizzo domestico di una caldaia a pellet, bisogna fare riferimento alla norma UNI 10683, che prevede l’installazione di caldaie con una potenza massima uguale o inferiore a 35 kW. La norma descrive anche le caratteristiche idonee dei locali di installazione, dello scarico di fumi, delle prese d’aria esterne, e le modalità di controllo e manutenzione dell’impianto.

In termini assoluti, è possibile installare la caldaia a pellet sia nei locali interni alla casa, dal garage alla cucina, sia in appositi locali caldaia ricavati all’esterno dell’abitazione. Tuttavia, lo scenario può cambiare in base alle caratteristiche della casa e della caldaia che si intende installare. 

Per l’installazione di caldaie a pellet nei condomini, inoltre, vanno considerate le normative specifiche in materia di distanze nelle costruzioni.

Opinioni e precisazioni: caldaia a pellet e/o a condensazione?

Molti utenti cercano recensioni e opinioni utili per decidere tra caldaie a pellet e caldaie a condensazione. Tuttavia, un confronto tra caldaia a condensazione e a pellet in termini totalmente astratti è poco utile. Per fare una valutazione su misura, contatta un termotecnico. Puoi farlo anche qui su PreventivONE.it.

Ma c’è da fare un chiarimento: non bisogna per forza scegliere, si può avere infatti una caldaia a pellet a condensazione. Si tratta di un apparecchio di nuova concezione che garantisce una certificazione ambientale di massimo livello.

Il tuo Preventivo Personalizzato

Per prendere una decisione sulla caldaia a pellet, non c’è niente di meglio che chiedere la consulenza e il tariffario di uno specialista. Qui su PreventivONE.it puoi ricevere preventivi gratuiti dai migliori termotecnici vicino casa tua, e confrontare le proposte in pochi clic.

Con le informazioni alla mano, scegliere è più semplice e sicuro.
Invia la tua richiesta: clicca il pulsante verde e ottieni i tuoi preventivi!

richiedi preventivi da casa


richiedi preventivi da casa

Lascia un commento o fai una domanda