Quanto costa dipingere casa

Quanto costa dipingere casa e perché non farlo da soli

Imbiancare la casa è uno di quei lavori che spesso si fa da soli, ma ci sono ottime ragioni per delegare ai professionisti. Tra i motivi, c’è sicuramente il prezzo piuttosto abbordabile. Vuoi sapere quanto costa dipingere casa? Che si tratti delle pareti interne o dei muri esterni, la tariffa degli imbianchini oscilla tra i € 6 e i € 15 al metro quadro, a seconda dell’intervento. 

Vuoi scoprire subito quanto ti costa? Richiedi un preventivo espresso!

preventivo espresso richiedi subito
preventivo espresso richiedi subito

Dipingere casa, cosa incide sul costo?

Ci sono diversi parametri da prendere in considerazione, quando si richiede un preventivo per dipingere casa. I principali sono: la metratura (spazi interni o mura esterne), condizione delle superfici, tempo, tecniche di tinteggiatura. 

Vediamo passo passo quanto costa dipingere casa con un professionista e perché vale la pena rinunciare al fai da te.

Dipingere casa esternamente, prezzi al mq

Partiamo dall’intervento più esteso, ovvero dalla tinteggiatura esterna della casa, che richiede – oltre a un’eccellente manodopera – anche il noleggio di ponteggi ad hoc.

Per dipingere casa esternamente bisogna prevedere una spesa variabile tra € 800 – € 1.500 per lavori di piccola entità su case di dimensioni modeste, e € 4.000 – € 8.000 per ville e villette. Ecco una panoramica dei costi, in base alle caratteristiche dell’opera.

Dipingere i muri esterni di casaPrezzo al mq
Noleggio ponteggi per 1 mese7 € - 15 €
Rifacimento dell’intonaco15 € - 20 €
Pittura al quarzo7 € - 11 €
Pittura silossanica11 € - 13 €
Pittura a calce9 € - 11 €
Pittura ai silicati10 € - 15 €
Pliolite16 € - 20 €

Nota Bene! I prezzi cambiano in base alle tue esigenze e alla zona in cui risiedi.
Chiedi ai professionisti di PreventivONE.it e scopri le migliori tariffe della tua zona.

Dipingere le pareti interne, prezzo al mq

Le tariffe al mq per dipingere le pareti interne di casa dipendono essenzialmente dal tipo di pittura e di tecnica scelta. Il costo medio al metro quadro è di € 6 che può però aumentare in ragione di trattamenti aggiuntivi o della particolare complessità del lavoro. 

Vediamo una panoramica dei prezzi applicati al mq dagli imbianchini.

Dipingere le pareti interne di casaPrezzo al mq
Preparazione pareti con stuccatura e rasatura6 € - 20 €
Trattamento antimuffa15 € - 20 €
Raschiatura o scrostatura intonaco10 € - 25 €
Applicazione fissativo acrilico1 € - 2 €
Pittura lavabile (idropittura) bianca5 € - 7 €
Pittura lavabile (idropittura) colorata6 € - 10 €
Pittura acrilica2 € - 5 €
Tecniche di pittura decorative10 € - 30 €
Stucco veneziano80 € - 120 €
Pittura “a effetto” (sabbia, pietra,cemento…) 20 € - 50 €

Nota Bene! I prezzi cambiano in base alle tue esigenze e alla zona in cui risiedi.
Chiedi ai professionisti di PreventivONE.it e scopri le migliori tariffe della tua zona.

il tuo preventivo su misura


il tuo preventivo su misura

Perché è indispensabile l’intervento di un professionista

Anche se il fai da te sembra economico, in realtà porta con sé una serie di rischi e di costi nascosti. Bisogna essere consapevoli che si va incontro a un intervento complesso e tendenzialmente lungo per un principiante, che può riservare non pochi ostacoli lungo il cammino. Vediamone alcuni.

  • Sbagliare i prodotti

Capita molto frequentemente di acquistare dei prodotti che si rivelano non in linea con le aspettative. Errori di questo tipo possono spaziare dal colore sbagliato, cioè poco affine all’ambiente e all’arredo, alla tipologia di vernice non adatta alla zona climatica in cui si trova la casa o alle specifiche necessità di muri e pareti. I commercianti sono sempre disponibili a offrire consigli, ma solo un imbianchino sa davvero di cosa ha bisogno la tua casa, perché avrà fatto un sopralluogo tecnico prima di progettare le modalità di intervento.

  • Sbagliare i processi

Problemi di umidità, muffa, fondo deteriorato, clima particolarmente avverso sono solo alcuni dei fattori che influiscono sulla “salute” di muri e pareti. Un professionista sa riconoscere qualsiasi problema già evidente, ma anche le prime avvisaglie di una problematica futura. E per questo, la consulenza professionale è indispensabile, per non rischiare di passare una mano di vernice su una superficie che in realtà avrebbe bisogno di cure particolari. Il fai da te, anche se nn dovesse peggiorare la situazione, rischia quantomeno di non risolverla nell’ottica di lungo periodo.

  • Danni estetici

Cimentarsi con una tinteggiatura standard bianca, con giochi geometrici o l’uso di stencil espone sempre al pericolo di combinare qualche guaio estetico. Anche se può sembrare incredibile che una passata di bianco possa essere dannosa, in realtà basta molto poco per cadere in fallo: un pennello sbagliato, poca esperienza con l’uso del rullo, aree con colore e spessore disomogeneo. Insomma, tutti difetti che alla luce del giorno si notano eccome!

  • Rischi per la salute

Ultimo rischio, ma non per importanza, è quello connesso alla salute e all’incolumità. Se gli imbianchini utilizzano specifiche misure di sicurezza è perché la tinteggiatura espone realisticamente a dei potenziali pericoli per la salute. Troppo spesso, gli amanti del fai da te sottovalutano questo aspetto che, in realtà, merita un’attenzione prioritaria.

Il procedimento giusto per dipingere casa

Non c’è scusa che tenga: per dipingere casa in maniera ottimale occorre seguire un procedimento preciso, che varia a seconda delle necessità dell’immobile. Una casa di vecchia data avrà bisogno di cure particolari, come la scrostatura delle pareti e il rifacimento degli intonaci interni ed esterni. Invece, in una costruzione più recente potrebbe essere sufficiente intervenire con la rasatura e stuccatura delle pareti.

Questi lavori servono a predisporre il fondo su cui verrà applicata la pittura: se si salta una di queste fasi cruciali, la tinteggiatura non può durare a lungo. Inoltre, in base alle caratteristiche specifiche, può essere indicato realizzare dei trattamenti ad hoc, come l’antimuffa, l’applicazione di materiale termoisolante, fonoassorbente o ignifugo, senza dimenticare il fissativo finale. 

Bonus e detrazioni: come risparmiare sulle opere di tinteggiatura 

Ma quanto costa dipingere casa se si riesce ad accedere ai bonus statali? Molto poco. In caso di opere di ristrutturazione edilizia su case più o meno datate, è possibile ottenere la detrazione Irpef del 50% relativa al Bonus Ristrutturazioni. Lo stesso sconto fiscale è sempre valido, invece, per i lavori che interessano le parti comuni del condominio. 

Inoltre, i costi affrontati per dipingere l’interno o l’esterno di casa possono essere accorpati alle spese sostenute per altri interventi maggiori, come l’efficientamento energetico (che dà diritto al 65% di detrazione), il rifacimento della facciata di casa o del condominio (che dà diritto al 90% di detrazione), e infine l’isolamento termico (per accedere al SuperBonus 110%).

Il tuo Preventivo Personalizzato

Se vuoi toglierti subito qualsiasi dubbio, chiedi a un imbianchino quanto costa dipingere casa. Puoi farlo proprio adesso qui su PreventivONE.it: invii una richiesta di preventivo e in poche ore riceverai le offerte degli imbianchini della tua città.

Bastano davvero pochi clic per ricevere tutti i dettagli, e confrontare allo stesso tempo più preventivi, Inoltre, nelle schede aziendali del nostro portale puoi vedere le recensioni e i lavori svolti precedentemente. Provare non costa nulla: la richiesta di preventivo è gratuita e senza obblighi.

Fai la scelta giusta con le informazioni a portata di mano.
Clicca sul pulsante verde e ottieni i tuoi preventivi!

richiedi preventivi da casa


richiedi preventivi da casa

Lascia un commento o fai una domanda