Porticato in legno prezzi al mq

Porticato in legno: prezzi al mq, tipologie e permessi

Quanto costa costruire un porticato in legno? Il prezzo medio oscilla tra i € 100 e i € 400 al metro quadro per soluzioni su misura. Ma un modello prefabbricato ha un costo decisamente inferiore: attorno ai € 500 a struttura.

Se hai un progetto in mente, scopri subito quanto costa. Richiedi un preventivo espresso.

preventivo espresso richiedi subito
preventivo espresso richiedi subito

Portico in legno, come calcolare il prezzo

Cosa dovresti sapere se vuoi costruire un porticato in legno? Che il prezzo può variare molto sulla base dei materiali: generalmente i modelli in legno permettono di risparmiare, rispetto ai porticati in muratura, ma se si sceglie un’essenza pregiata i costi sono destinati a salire.

Quindi, per calcolare un preventivo fedele bisognerebbe conoscere: le dimensioni del porticato, il tipo di copertura, struttura autoportante o addossata a muro, tipo di pavimentazione.  

Porticato in legno: prezzi al mq e per tipologia

Vediamo quali sono i costi medi applicate dalle ditte italiane per la costruzione di un porticato in legno. I prezzi sono riportati sia al metro quadro che a corpo, per avere una panoramica più chiara.  

Ecco il prospetto con i prezzi per realizzazione e installazione di porticati in legno.

Porticati per modalità di costruzionePrezzo al mq
In legno lamellare prefabbricato50 € - 100 €
In legno massello su misura (es.: abete) 180 € - 400 €
In legno lamellare su misura100 € - 150 €
Porticati in legno per scopo d’usoPrezzo a struttura
Porticato in legno per auto (1 posto)circa 2.000 €
Porticato in legno per auto (2 posti)circa 2.800 €
Porticato a sbalzo senza colonne300 € - 1.200 €

Nota Bene! I prezzi cambiano in base alle tue esigenze e alla zona in cui risiedi.
Chiedi ai professionisti di PreventivONE.it e scopri le migliori tariffe della tua zona.

Perché il porticato è diverso da una tettoia o gazebo

Si tende a fare confusione tra i termini porticato, tettoia, gazebo e pergolato, perché a primo impatto sembrano davvero molto simili. Mentre gli altri manufatti hanno più che altro un carattere provvisorio, il porticato è una struttura solida e permanente per eccellenza.

Infatti, il porticato per definizione è un colonnato coperto addossato alle mura di un edificio, aperto su uno, due o tre lati. Il porticato in legno non fa eccezione, qualunque sia la sua destinazione d’uso. 

Quando scegliere il porticato in legno? E quale tipologia?

Ciò che fa la differenza sono i materiali di costruzione e le essenze del legno scelte. Come abbiamo visto, un porticato in legno lamellare ha i prezzi più accessibili della categoria, che con una bella verniciatura può assumere maggiore valore. Ma molte persone scelgono il porticato in legno massiccio per garantire una maggiore durata nel tempo e un risultato estetico d’impatto.

Poi, c’è la questione del tetto: che sia piatto o spiovente con una o due falde, si tratta sempre di una copertura fissa. I materiali più comuni per coprire un porticato in legno sono: legno, tegole, coppi, policarbonato, vetro, metallo, PVC, e via dicendo. Si possono installare anche coperture laterali come frangisole, tende da sole, ante in vetro, oppure lasciare i lati completamente aperti.

Infine, c’è anche la possibilità di realizzare porticati in legno a sbalzo, cioè senza colonne. Questa è una scelta dettata soprattutto da ragioni di spazio e praticità.

Ciò detto, qualunque sia la tipologia strutturale, il porticato in legno si presta a molteplici utilizzi: come zona living o sala da pranzo all’aperto, come riparo per auto (carport) o come rimessa.

In definitiva, ecco il nostro consiglio: scegli di costruire un porticato in legno se vuoi avere un’area coperta stabile e funzionale, che durerà nel tempo.

richiedi preventivi da casa


richiedi preventivi da casa

Porticato in legno, un’idea funzionale al prezzo giusto

I permessi per costruire un porticato in legno

Per costruire un porticato in legno in linea generale bisogna ottenere i permessi da parte del Comune, perché la struttura si configura come una costruzione permanente che comporta l’incremento volumetrico dell’edificio preesistente.

La letteratura giuridica è piena di casi relativi a tettoie, portici e pergolati risultati abusivi e pertanto “condannati” alla demolizione da parte del TAR. Quindi, ti consigliamo di rivolgerti all’amministrazione locale per toglierti ogni dubbio e seguire le procedure burocratiche con particolare attenzione. 

Stando alle normative, per costruire un porticato in legno non rimovibile, cioè stabilmente ancorato all’abitazione e al suolo, abitabile e funzionale, si dovrebbe richiedere il permesso di costruire ed eventualmente l’autorizzazione sismica nelle zone soggette a rischio sismico. A lavori ultimati, si dovrà procedere all’accatastamento.

Chiaramente le spese burocratiche incidono sul costi di realizzazione del porticato in legno. Ma, d’altra parte, se si tratta di un manufatto permanente e duraturo nel tempo, l’investimento è del tutto ragionevole. Per informazioni su come costruire un porticato o tettoia senza permessi, è bene rivolgersi ai tecnici. 

Quando spetta la detrazione fiscale per il porticato in legno 

Al di là dei casi eccezionali, di norma è possibile ottenere la detrazione fiscale per costruire il porticato in legno per 3 motivazioni. Vediamole.

  1. Quando l’opera rientra in una ristrutturazione edilizia per le abitazioni singole, o in un’opera di manutenzione ordinaria nel caso dei condomini. In questa occasione, spetta il Bonus ristrutturazioni con detrazione Irpef del 50%.
  2. Quando la costruzione del portico serve per creare posti auto, sia nelle unità unifamiliari che nei condomini. Anche in questo caso, si può ottenere la detrazione Irpef del 50%.
  3. Quando il porticato in legno serve da alloggio di un impianto fotovoltaico o pannelli solari. In questo caso, si applica l’EcoBonus con detrazione Irpef o Ires del 65%.

Il tuo Preventivo Personalizzato

Vuoi sapere il prezzo del porticato in legno in tempi rapidi? Fai una richiesta di preventivo su PreventivONE.it: riceverai a stretto giro le proposte dei costruttori della tua zona, e potrai confrontare i preventivi, completamente a costo zero. 

Con PreventivONE.it puoi trovare un professionista in maniera veloce e sicura: le aziende iscritte alla nostra piattaforma sono tutte verificate. E puoi anche vedere le foto delle loro realizzazioni!

Trova la ditta che fa al caso tuo in pochi minuti.
Clicca sul pulsante verde e ottieni i tuoi preventivi!

il tuo preventivo su misura


il tuo preventivo su misura

Lascia un commento o fai una domanda