Ristrutturare casa: costi e prezzi 2019

Ristrutturare casa costi e prezzi 2019

Quali sono i costi per ristrutturare casa? Questa è la prima domanda che ti poni se stai pensando di rinnovare casa o stai comprando una casa da ristrutturare. Con questo articolo dal titolo non a caso ristrutturare casa: costi e prezzi 2019 vogliamo darti degli elementi per risponde alla tua domanda.

Una delle cose importanti da saper fare è calcolare il costo per ristrutturare casa partendo dal dettaglio delle voci dei principali lavori edili e dal loro prezzo al mq. Per questo motivo ti forniremo qualche semplice metodo di calcolo online per avere un’idea delle spese di ristrutturazione da sostenere. A completamento dell’articolo affronteremo il tema di come risparmiare con gli incentivi 2019 e ti forniremo degli esempi di preventivi di ristrutturazione di casa per avere delle idee di riferimento di come valutare un preventivo per prezzo / qualità.

Piccola e banale premessa. Da varie analisi di mercato il prezzo medio di una ristrutturazione normale oscilla dai 400€ ai 800€ al mq con lavori strutturali importanti o finiture di lusso si può anche superare i 1.200€ al mq. Molti sono i fattori che possono influire sui costi di ristrutturazione casa, a partire da quali lavori dobbiamo fare fino ad arrivare ai materiali e finiture scelte. Per questo è importante analizzare i dettagli delle singole lavorazioni voce per voce e non scegliere mai solamente al prezzo totale, i dettagli fanno la differenza.

Se già hai tutte le idee di cosa vuoi fare e vuoi solo conoscere il costo della ristrutturazione, chiedi subito un preventivo gratuito per ristrutturare casa e confronta diverse offerte delle migliori imprese edili di ristrutturazione della tua zona che ti contatteranno per un sopralluogo e per fornirti la loro migliore offerta senza impegno…altrimenti continua la lettura.

Costi per ristrutturare casa: prezzi al mq 2019

Iniziamo ad entrare nel merito dei costi per ristrutturare casa con i prezzi al mq dei principali lavori che possiamo ipotizzare per una ristrutturazione completa da zero, quindi con una prima fase di demolizione e poi la ricostruzione, compresi gli impianti di casa.

Lavori di ristrutturazione (senza fornitura materiali)Prezzi a partire da
Demolizione e smaltimento20€ - 30€ al mq
Costruzione nuovi tramezzi30€ - 40€ al mq
Nuovo impianto elettrico (per 100mq circa 80-100 punti luce)25€ - 30€ a punto luce
Nuovo impianto idraulico e termico (per un bagno e cucina circa 10-12 punti acqua)160€ - 180€ a punto acqua
Posa dei pavimenti e piastrelle15€ - 30€ al mq
Tinteggiatura pareti10€ - 20€ al mq
Nuove Porte Interne150€ - 200€ a porta
Nuovi Infissi e Finestre150€ - 350€ al mq

Nella tabella dei prezzi medi puoi notare che per impianto idraulico ed elettrico non si usano i metri quadri ma un’altra misura unitaria che sono i punti acqua per quello idraulico ed i punti luce per quello elettrico. Questi prezzi includono le varie opere murarie da fare (tracce, scavi, posa, …) e i materiali di lavoro (tubi, fili, raccordi, …).

Nel dettaglio dei costi del preventivo spesso molte voci sono descritte in maniera approfondita o anche con maggiori dettagli. Ad esempio la voce Demolizione e smaltimento viene dettagliata meglio: “Demolizione, rimozioni e disfacimenti di pavimenti, rivestimenti, massetti, intonaci, elementi igienico-sanitari, tubazioni di qualsiasi tipo e diametro, ecc. compreso l’accatastamento in cantiere, la discesa ed il trasporto alle apposite discariche autorizzate ed il relativo smaltimento certificato. Costo 30€ al mq x 100 mq. Prezzo 3.000€”. 

Oppure la Costruzione di nuovi tramezzi sostituita con “Fornitura e posa in opera di tramezzature in cartongesso costituite da struttura di spessore di 55 mm, con doppia lastra in cartongesso con interno in lana di roccia per migliorare l’isolamento acustico e termico comprese la realizzazione dei controtelai per le porte interne. Costo 40€ al mq x 50 mq.
Prezzo: 2.000€.

Ultima nota, ma non per questo meno importante, può capitare che alcune voci per particolari esigenze non ti vengano riportate a misura (come nei casi precedenti) ma come opere a corpo, cioè a lavoro finito. Ad esempio per un impianto di riscaldamento: “Realizzazione di un impianto di riscaldamento con fornitura di una caldaia a condensazione a gas murale fino ad una potenza di 24Kw con fornitura e posa in opera di 12 radiatori in alluminio con valvole termostatiche a controllo remoto. Tutto compreso di collaudo di prima accensione e certificazione a norma di legge. Prezzo a corpo: 7.500€”.

Calcolo del costo di ristrutturazione casa

Come calcolare quanto costa la ristrutturazione di casa? Per semplicità ipotizziamo due metodi per calcolare online il costo dei lavori di ristrutturazione:

  • Calcolo Semplice: un valore medio per avere un’idea del costo.
  • Calcolo Analitico: un calcolo più preciso dei costi dei lavori.

Qualsiasi sia il metodo scelto, la prima cosa da fare è il calcolo dei metri quadri della superficie di casa da rifare. Per fare i conti se avete una planimetria di casa (generalmente in scala 1:200, cioè 1 cm sulla carta corrispondono a 2 metri) ed una calcolatrice è molto facile. Stanza per stanza fate i conti ed otteniamo i mq da ristrutturare.

Preventivo di ristrutturazione a corpo

Vediamo il primo caso. Il metodo più semplice è quello di chiedere ad una ditta il prezzo la mq totale e moltiplicarlo per i metri quadri di casa. Esempio se ti dicono “ristrutturazione completa 400€ al mq” ed hai una casa di 80 mq, il prezzo della ristrutturazione di casa è minimo di 36 mila euro. Questo è un modo per avere un’idea dei costi medi di zona ma non sarà mai il prezzo finale, anche perché e non hai idea di cosa è incluso e cosa no (materiali e finiture non ci sono quasi mai). Sconsigliato, così come le offerte di ristrutturazioni chiavi in mano che sembrano low cost ma alla fine dei lavori il prezzo è salito di molto (tutte le variazioni fanno salire i prezzi senza controllo).

Computo metrico di ristrutturazione

Il secondo è un metodo analitico che entra nei dettagli delle singole voci che tecnicamente si chiama computo metrico per ristrutturare casa. Sebbene lo spiegheremo meglio nel corso dell’articolo, adesso ti basta sapere che devi:

  • Definire l’elenco delle singole voci dei lavori di ristrutturazione da fare (demolizioni, pavimenti, impianti, tinteggiatura, …).
  • Per ogni voce riportare il prezzo unitario (es. Posa pavimenti 10€ al mq).
  • Riportare la quantità prevista per la voce (es. 70 mq di pavimento).

Sommando le diverse moltiplicazioni Quantità x Prezzo Unitario delle varie voci otteniamo il prezzo della ristrutturazione di casa. Per questo motivo è un calcolo analitico, ma richiede di avere un dettaglio dei lavori da fare a casa. Vantaggi: maggior certezza dei lavori, del prezzo e di cosa è incluso oppure no. Contro: procedimento più lungo e complesso. Consiglio? Fate i calcoli dei costi solo in questo modo.

Se vuoi farti aiutare a capire in dettaglio quanto costa ristrutturare casa completamente con un prezzo dettagliato, chiedi subito un preventivo per conoscere i costi per rifare casa con un computo metrico potendo confrontare le offerte di diverse ditte di ristrutturazione della tua zona gratis e senza impegno.

Cosa può far variare i prezzi di una ristrutturazione

Come detto più volte ci sono diverse variabili che possono far variare i costi per ristrutturare casa, vediamo le voci principali:

  • Età e stato iniziale di casa
  • Gli impianti
  • Materiali e finiture
  • Accessibilità

Lo stato iniziale è un primo punto. Un conto è rifare una vecchia casa completamente da zero demolendo tutto senza possibilità di salvare nulla ed un conto è ristrutturare casa potendo recuperare delle parti di sistemare. Ad esempio se non devo rifare completamente gli impianti ed ho un pavimento che mi piace il costo è inferiore. L’età è un altro fattore determinante, in una casa degli anni 50 è molto probabile che ci sia presenza di amianto. Il costo per ristrutturare una casa vecchia è alto in partenza perché dobbiamo rifare tutto se poi c’è da prevedere anche una bonifica amianto il prezzo sale ancora.

Rifare gli impianti spesso richiede una ristrutturazione completa da zero. Il costo sale sia per l’impianto da rifare ex novo che per i costi collegati a tutte le opere che abbiamo demolito e dobbiamo rifare

Materiali e forniture possono far variare il prezzo anche del 50%. E’ consigliabile affidarsi alla ditta che spesso ha dei legami con i loro fornitori per riuscire a comprare al miglior rapporto prezzo/qualità. Ad esempio possiamo comprare dei pavimenti in stock che costano anche il 50% in meno del prezzo iniziale. Da non sottovalutate che determinati materiali o delle finiture particolari fanno salire il costo della manodopera.

Accessibilità della casa. Necessità di ponteggi, di discese in strada complicate, casa in centro storico con permessi da richiedere, assenza di ascensore o di possibilità di usarlo per i piani alti, sono tutti elementi che in caso di preventivo devono essere stimati perché hanno un loro costo. Se dobbiamo calcolare i costi per ristrutturare una casa indipendente o una bella villetta questi costi legati all’accessibilità diminuiscono drasticamente.

Altri costi di una ristrutturazione da considerare

Se devi fare dei lavori importanti per ristrutturare casa non puoi tralasciare diversi costi tra architetti, geometri ed ingegneri. Per una ristrutturazione piccola questi costi non li devi considerare. Vediamo degli esempi:

Il progetto: se è necessario il progetto della ristrutturazione di casa perché vuoi rinnovarla anche negli spazi e nella sua organizzazione ti devi affidare ad un architetto. Il costo del progetto di ristrutturazione di casa per 100 – 120 mq può oscillare dai 2.500€ ai 4.000€ per un architetto. In termini percentuali il valore è di circa il 3%.

Calcoli strutturali: se per qualche motivo devi rifare i calcoli strutturali ti devi affidare ad un ingegnere. Una parcella per una casa di medie dimensioni di 100 mq è in media 1.500€.

Direzione lavori: se vuoi essere sicuro della riuscita del lavoro di ristrutturazione definisci un contratto con un direttore dei lavori, generalmente l’architetto che ha definito il progetto di casa. La direzione dei lavori è una percentuale del costo della ristrutturazione da trattare con l’architetto.

Costi per la sicurezza: non sempre sono previsti, ma se per qualche motivo li devi prevedere pesano tra il 3% ed il 5% delle spese.

Prezzi medi di una ristrutturazione al mq

Una delle cose più semplice per avere un’idea del costo di ristrutturazione è il metodo semplice che abbiamo visto nei precedenti paragrafi. Con un costo medio che oscilla tra i 400€ e gli 800€ per riversi tagli di casa possiamo avere questi prezzi medi al mq senza materiali e forniture.

Ristrutturazione casaCosto medio
Monolocale da 35 mq a 45 mqda 19.000 euro a 25.0000 euro
Bilocale da 60 mq a 70 mqda 33.000 euro a 42.0000 euro
Trilocale da 80 mq a 100 mqda 45.000 euro a 60.000 euro
Quadrilocale da 120 mq a 150 mq con due bagnida 66.000 euro a 95.000 euro

I valori riportati sono dei riferimenti che possono cambiare rispetto alla posizione geografica ed alla tua città. Roma e Milano sono gli esempi classici di città dove il costo di una ristrutturazione a Roma o Milano può arrivare in media anche a 600€ al mq rispetto ad un prezzo di ristrutturazione a Torino, Bologna o Napoli che il valore medio può oscillare intorno ai 450€. Roma ed in particolare Milano per l’edilizia sono le città più care in Italia.

Risparmiare sui costi di ristrutturazione con la detrazione 50% del 2019

Una leva molto importante da non sottovalutare per risparmiare sono gli incentivi e le agevolazioni fiscali 2019 per le ristrutturazioni edilizie.

Se fai i lavori nel 2019 puoi usufruire della detrazione fiscale 2019 del 50% per ristrutturare casa. Questo incentivo permette di portare in detrazione irpef tutte le spese sostenute per la ristrutturazione fino ad un tetto massimo di 96.000 euro. La detrazione è del 50% recuperali in 10 anni.

Ad esempio se spendi 120 mila euro per ristrutturare casa nel 2019, poiché le spese fino a 96 mila euro sono detraibili al 50%, vuol dire che dopo 10 anni avrai recuperato dall’irpef 48.000 euro. Vuol dire che il costo di ristrutturazione reale è stato di 72.000 euro e non 120.000 euro, praticamente un risparmio del 40%.

E’ importante segnalare che se dopo il 2019 non verranno prorogate queste misure, si torna ai valori di legge che sono: detrazione del 36% ed un tetto massimo di spesa di 48.000 euro. Una bella perdita rispetto al 2019.

Esempi di prezzi e preventivi per ristrutturare casa

Per concludere l’articolo ti forniamo degli esempi di preventivi per ristrutturare casa al mq dove per diverse misure di metri quadrati puoi trovare un prezzo medio di riferimento.

Ristrutturare Casa: preventivi di esempioCosto medio ristrutturazione
Ristrutturazione completa appartamento di 100 mqda 80.000€
Realizzazione nuove pareti e tramezzi per 60 mqda 1.200€
Ristrutturare un bagno di 6 mq (esclusi sanitari e finiture)da 3.500€
Ristrutturare una cucina di 9 mq (esclusi elettrodomestici e sanitari)da 2.400€
Nuovo impianto elettrico casa di 100 mqda 2.850€ - 3.500€
Nuovo impianto idraulico casa di 100 mqda 3.250€ - 4.000€
Nuovo impianto di riscaldamento a pavimento per 60 mq (con caldaia di classe a)da 4.500€ - 5.700€
Realizzazione della predisposizione per 5 condizionatorida 900€
Posa in opera pavimento 75 mq (escluse piastrelle)da 3.000€
Impermeabilizzazione tetto con guaina bituminosa per 300 mqda 12.000€ - 15.000€
Impermeabilizzazione di un terrazzo di 30 mq da 3.150€
Imbiancare una casa di 90 mq con tintura lavabileda 800€ - 1.200€
Sostituzione finestre e porte interneda 300€ cadauna

Ultimo suggerimento. Confronta sempre diversi preventivi, non ti fermare al primo e non scegliere mai solamente rispetto al prezzo. Analizza con calma e metti a confronto diverse imprese con i loro preventivi di offerta per scegliere al meglio senza fretta.

Sperando che le informazioni riportate ti siano di aiuto ti suggeriamo di chiedere subito dei preventivi per ristrutturare casa a diverse imprese edili della tua zona che ti contatteranno per un sopralluogo gratuito per valutare insieme a te quali sono i lavori da fare per rinnovare casa. Confronta le migliori offerte di ristrutturazione e scegli il meglio.

[Voti: 15    Media Voto: 4.7/5]

Rispondi