Ristrutturazione low cost

ristrutturazione low cost

Rinnovare casa con pochi soldi non deve significare fare un lavoro di bassa qualità. Devi solo fare attenzione ad alcuni particolari. Vediamo alcuni consigli per poter fare una ristrutturazione low cost con un ottimo livello di qualità.

Quando parliamo di ristrutturazione low cost intendiamo un costo al mq decisamente sotto la media. Parliamo di valori tra i 250€ e i 300€ al mq.

Vuol dire cercare di ristrutturare casa con 10.000 euro o 15.000 euro per tagli piccoli e medi. Per tagli medio grandi ristrutturare casa con 20.000 30.000 euro.

Queste ristrutturazioni devono essere eseguite con la massima attenzione. Vediamo cosa vuol dire.

Rinnovare casa con pochi soldi

Ristrutturare con 10.000 euro un appartamento da 60 mq? Oppure un classico da 100 mq con 30.000 euro? Forse. La prima cosa che devi fare è capire cosa vuoi comprendere nella ristrutturazione.

Non farti ingannare dal totale del preventivo, entra nel merito. Se vuoi rinnovare casa con pochi soldi sono fondamentali i dettagli ed affidare i lavori ad una ditta seria.

Per spendere poco segui queste semplici regole:

  • Definisci i lavori necessari e quelli opzionali
  • Evita di ristrutturare casa un po’ alla volta
  • Scegli i materiali insieme alla ditta
  • Studia bene il tema delle detrazioni fiscali
  • Confronta diversi preventivi

Quali lavori per ristrutturare low cost

Questo è un tema fondamentale per spendere pochi soldi. Quando parliamo di ristrutturazione low cost dobbiamo bilanciare tra la voglia di rifare tutto e quello che è realmente necessario.

Sicuramente questi sono i principali interventi che vediamo vengono richiesti per rifare casa:

  • Bagni e cucina
  • Impianto elettrico
  • Tinteggiatura
  • Pavimenti e rivestimenti

Considera che per rifare un bagno di 6 mq puoi spendere fino a 4.000€ compreso impianto idraulico e elettrico. Per la cucina a meno degli arredi stai su 2.500€ per una cucina spaziosa.

Per la parte termica devi valutare bene perché il lavoro è invasivo se devi rifare le tubazioni o mettere un riscaldamento a pavimento, ed il costo può salire molto anche per la sola caldaia.

Cosa diversa è rifare un impianto elettrico a norma che oltre la spesa ci mette in sicurezza casa. Il conto è semplici 30 € a punto luce in più il costo del quadro elettrico (circa 500 €). In genere per 100 mq possono bastare 3.000€.

Per ristrutturare low cost una cosa da fare è la pulizia della casa con un lavoro di tinteggiatura. Il costo di un imbianchino parte da 10€ al mq in base alla pittura scelta ed allo stato della superficie originale. Spendendo 1.500€ puoi aver un bel lavoro.

Pavimenti e rivestimenti dipende molto dal costo del materiale. Ti diamo qualche consiglio più in avanti.

Mentre non abbiamo parlato di infissi e serramenti (porte e finestre) perché il costo è decisamente alto. Puoi spendere anche 30.000 euro solo per le finestre e porte interne.

La cosa fondamentale per ristrutturare low cost spendendo poco è chiedere un preventivo gratuito e senza impegno confrontando diverse offerte.

Ristrutturare casa un po’ alla volta: non sempre conviene

Sembra banale ma ristrutturare un po’ alla volta non è un approccio per una ristrutturazione low cost.

Sicuramente abbiamo il vantaggio di spalmare l’investimento negli anni. Si perde l’opportunità di spendere di meno rispetto ad un lavoro chiavi in mano e si rischia di non sfruttare al meglio le agevolazioni fiscali per le ristrutturazione edilizie.

Questo approccio si segue spesso se abitiamo nella casa da ristrutturare oppure se abbiamo necessità di diluire la spesa negli anni, ma meno per spendere poco.

Quali materiali scegliere con pochi soldi

Come tutti sappiamo, i costi dei materiali e delle finiture possono far lievitare i costi della ristrutturazione. Per riuscire a ristrutturare casa low cost, occorre fare molto attenzione ai materiali proposti. 

Nella scelta fatti aiutare dalla ditta edile perché anche la posa in opera di alcuni materiali può avere dei costi diversi. In particolare per pavimenti e rivestimenti è molto importante.

Un’impresa valida potrebbe portarti a recuperare materiali in stock o in offerta dai sui fornitori di fiducia. Così puoi fare i lavori di ristrutturazione spendendo poco ma con una ottima qualità senza spendere una fortuna.

Puoi anche rivolgerti alle grandi catene di distribuzione, tipo Obi, Bricoman Leroy Merlin o altre. In genere hanno molte offerte e permettono di rinnovare casa con materiali decenti ed economici.

Risparmia fino al 50% con la detrazione fiscale per ristrutturare

Molto importante è sfruttare le detrazioni fiscali sulla ristrutturazione e l’iva agevolata al 10%. Le detrazione fiscali possono arrivare anche al 50% per i lavori di ristrutturazione fino ad un massimale di spesa di 96 mila euro compresi i materiali.

Questo vuol dire che se utilizzi al meglio la detrazione fiscale puoi spendere circa 20.000€ di lavori e materiale, ma alla fine il costo per ristrutturare casa è di 10.000 euro.

Lavorare con una impresa che è sempre aggiornata sugli sgravi fiscali ti permette di risparmiare molti soldi per rinnovare casa.

Altra agevolazione fiscale da sfruttare per rifare casa è il bonus mobili, che ti permette di portare in detrazione fino al 50% l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici di elevata classe energetica se contestuali ad una ristrutturazione. Motivo perché ti suggeriamo di rifare anche la cucina.

Confronta diversi preventivi

Rifare casa low cost non vuol dire affidarsi al primo che capita. Anzi la scelta dell’impresa è fondamentale. Deve essere in grado di fare un lavoro di qualità nel tuo budget di spesa.

Confrontare diversi preventivi è importantissimo. Oltre a valutare diverse offerte e parlare con molte imprese, riesci ad avere anche delle leve commerciali tra imprese.

Noterai che diverse imprese, per alcune lavorazioni, ti possono offrire prezzi diversi al mq. Potresti ottenere ulteriori sconti, maggior risparmio e, in definitiva, spendere meno.

A questo punto chiedi adesso dei preventivi gratis e senza impegno per la ristrutturazione di casa low cost. Fai fare un sopralluogo accurato e confronta le diverse offerte cercando di rinnovare casa con pochi soldi con la migliore impresa della tua zona.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Rispondi